Lasagne all’amatriciana, il primo piatto che non ti aspetti

Un classico in versione romana con questa lasagna all'amatriciana che sorprenderà tutti quanti a tavola in men che non si dica

Altre ricette...

VUOI RICEVERE GRATIS LE NOSTRE RICETTE?
ISCRIVITI AL GRUPPO

Abbiamo già spiegato come fare una perfetta pasta all’amatriciana ma è ora di alzare l’asticella preparando una rapidissima quanto buonissima lasagne all’amatriciana. Come per la classica pasta romana le regole sono poche: rigorosamente guanciale e non pancetta, polpa di pomodoro, peperoncino e pecorino romano.

Ovviamente ci saranno anche altri ingredienti come la besciamella per rendere il tutto più consistente esattamente come una classica lasagna. L’ideale sarebbe preparare della pasta all’uovo per lasagna in casa ma ci rendiamo conto che è un lavoro decisamente duro. Se volete provare altri piatti della tradizione romana ecco anche come fare gli Spaghetti alla carbonara.

- Advertisement -

Se volete ricevere Gratis le ricette sui Primi Piatti iscrivetevi al nostro canale Whattsapp e seguite il nostro gruppo Facebook Primi Piatti.

Ingredienti lasagne all’amatriciana

  • 300 g sfoglie di lasagne
  • 250 g di guanciale
  • 1 kg di polpa di pomodoro
  • olio EVO
  • 1 cipolla
  • burro qb
  • pecorino romano
  • 350 g besciamella

Procedimento

Iniziate mettendo in una padella la cipolla affettata molto sottile in un pochino d’olio. Mettete la fiamma molto bassa e fate appassire facendo attenzione a non bruciare tutto.

Ora unite il guanciale tagliato a dadini non troppo piccoli e fatelo rosolare fin quando non diventerà bello dorato. Toglietelo dalla padella e mettetelo da parte, se volete su della carta da forno per farlo asciugare un po’ dal grasso.

Versate ora nella padella i pelati insieme alla cipolla e al grasso del guanciale e aggiustare di sale, mettendone poco perché il guanciale è già molto sapido. Fate cuocere per circa 10 minuti e dopo unite il guanciale al tutto. Mettete da parte il sugo all’amatriciana.

Se volete ricevere Gratis le ricette sui Primi Piatti iscrivetevi al nostro canale Whattsapp e seguite il nostro gruppo Facebook Primi Piatti.

Cottura in forno

Ora potete preriscaldare il forno a 180° mentre assemblerete la vostra lasagna. Mettete sul fondo di una pirofila una cucchiaiata di besciamella, 1 di sugo, una spolverata di pecorino e poi della sfoglia per lasagna, consigliamo quella all’uovo ma va bene anche quella senza purchè sia fresca. Ripetete questa operazione per almeno cinque strati. Sull’ultimo strato mettete un po’ più di pecorino e qualche fiocchetto di burro in modo da gratinare bene la superficie.

Coprite ora la teglia con dell’alluminio infornate per circa 15 minuti. Togliete poi l’alluminio per far gratinare le lasagne per altri 10 minuti circa.

Cottura in friggitrice ad aria

Seguite lo stesso procedimento per assemblare gli strati di lasagne e inserite la pirofila all’interno del cestello della friggitrice ad aria. Cuocete a 180 gradi per 20 minuti. Se avete la friggitrice a fornetto potrete utilizzare le dosi indicate sopra, per quella a cassetto le dosi andranno diminuite.

Consigli

Potete accompagnare la lasagna con un ottimo Barbera se vi piace il rosso oppure con un Grillo siciliano se preferite il bianco. Prima di servire lasciate riposare la lasagna all’amatriciana per qualche minuto.

Alcuni prima della cottura mettono anche un paio di mestoli di brodo vegetale per dare ancora più sapore, agli angoli della pirofila.

Ultimi articoli

Altre ricette