Spaghetti alla carbonara. Segui la ricetta originale

Gli spaghetti alla carbonara sono un must della cucina laziale. Prepararli è abbastanza facile, basta seguire alcune linee guida per non sbagliare

Altre ricette...

VUOI RICEVERE GRATIS LE NOSTRE RICETTE?
ISCRIVITI AL GRUPPO

Sugli spaghetti alla carbonara si potrebbero scrivere interi trattati su come devono essere fatti. Ecco come prepararli con la ricetta originale della tradizione romana.

Si narra che gli spaghetti alla carbonara siano nati nel 1944 nei giorni della liberazione, utilizzando degli ingredienti a disposizione dei soldati americani e cucinati da un cuoco romano. Ora non resta che seguire passo passo la vera ricetta della carbonara, con i consigli e trucchi il risultato sarà perfetto.

- Advertisement -

Ti consigliamo di provare anche la nostra ricetta degli spaghetti cacio e pepe.

Ingredienti spaghetti alla carbonara per 3 persone

  • 200 gr di spaghetti
  • 2 o 3 tuorli d’uovo
  • 80 gr di guanciale
  • 50 gr di pecorino romano
  • pepe nero q.b.

Procedimento spaghetti alla carbonara

1 Mettere sul fuoco una padella con il guanciale rigorosamente senza olio e farlo sudare a fuoco lento fino a quanto non risulterà croccante. Nel procedimento il guanciale tirerà fuori tutto il suo grasso. Separare a questo punto il guanciale dal grasso e farlo asciugare su della carta assorbente.

2 Mettere abbondante acqua sul fuoco e portare a bollore.

Separare ora i tuorli dagli albumi e inserire i tuorli in una scodella, aggiungere parte del pecorino romano, pepe nero macinato (se possibile in un mortaio), la metà del guanciale e il grasso della cottura del guanciale. Far amalgamare bene tutto con l’ausilio di una frusta da cucina, fino a raggiungere una consistenza bavosa.

3 Quando la pasta sarà al dente scolarla e trasferirla nella padella facendo finire la cottura con un poco d’acqua in cui è stata cotta.

4 A questo punto spegnere la fiamma, attendere circa 30 secondi ed aggiungere l’uovo facendo saltare gli spaghetti in modo da condirli per bene. Impiattare gli spaghetti, aggiungere una generosa dose di pecorino romano grattugiato. Il guanciale croccante e un’ultima grattugiata di pepe nero.

Consigli

Sbagliare qualche passaggio nella preparazione della pasta alla carbonara è facilissimo. Teniamo a sottolineare l’importanza di spegnere la fiamma prima di metter l’uovo in modo che questo non diventi una frittata.

Un altro tipo di pasta molto utilizzata per realizzare questa ricetta sono i rigatoni e le mezze maniche.

Per il dosaggio dei tuorli solitamente se ne calcola uno a persona. Nel condimento non andrà messo sale perché la sapidità verrà data dal guanciale e dal suo grasso.

Ultimi articoli

Altre ricette