Spaghetti alla scorreggiona, una bontà esplosiva

Resi famosi dai film anni '8'0 di Tomas Milian, gli spaghetti alla scoreggiona sono un piatto che è entrato ormai di diritto nella tradizione culinaria romana

Altre ricette...

VUOI RICEVERE GRATIS LE NOSTRE RICETTE?
ISCRIVITI AL GRUPPO

Gli spaghetti alla scoreggiona sono un piatto con ingredienti tipicamente romani, gustosi e nutrienti. La ricetta deriva dalla citazione di molti film anni ’80, citati nei film di Bombolo e Tomas Milian, attualmente la si può trovare come ricetta tradizionale in alcuni ristoranti della capitale. Attenzione però che, vista la pesantezza di questo piatto è vivamente consigliato come un’unica portata. Non siamo davanti ad una ricetta di nouvelle cousine ma, per una serata tra amici sarà sicuramente un piatto molto apprezzato da tutti.

Gli ingredienti principali sono fagioli, cotiche, salsicce e spuntature di maiale che, inutile dirlo, fanno ben rendere conto l’origine del nome del piatto.

- Advertisement -

Se volete ricevere Gratis le ricette sui Primi Piatti iscrivetevi al nostro canale Whattsapp

Ingredienti spaghetti alla scoreggiona per 4 persone

  • 400 gr di spaghetti
  • 4 spuntature di maiale
  • 4 salsicce fresche
  • 100 gr di cotica di maiale
  • 400 gr di fagioli borlotti lessati
  • 1 tazza di acqua di cottura dei fagioli
  • 500 gr di passata di pomodoro
  • 1/2 cipollotto tritato
  • 1 spicchio aglio
  • olio EVO
  • peperoncino fresco
  • pecorino romano grattugiato q.b

Procedimento spaghetti alla scoreggiona

Preparate un trito di aglio, cipollotto e peperoncino e fate rosolare con olio EVO in un tegame con fondo robusto (oppure di terracotta). Aggiungete quindi le salsicce, le costine di maiale, la cotica tagliata a pezzettini e lasciate rosolare un paio di minuti.

Ora versate anche la salsa di pomodoro, aggiungendo il sale e lasciate cuocere a fuoco dolcissimo per 1 ora e mezza.

A questo punto le salsicce dovrebbero essere cotte, quindi toglietele ed aggiungete i fagioli già lessati con un poco d’acqua della loro cottura. Potete utilizzare anche quelli in barattolo, in questo caso aggiungete acqua normale a temperatura ambiente. Lasciate cuocere tutto per altri 20 minuti.

Tagliate le salsicce a rondelle, che dovrete poi aggiungere al vostro sugo a fine cottura, giusto il tempo per riscaldarle un altro pochino.

Cuocete la pasta e scolatela, a questo punto conditela direttamente nella padella con il sugo, facendola saltare un pochino in modo che si amalgami bene il tutto. Servite gli spaghetti alla scoreggiona con una generosa dose di pecorino romano.

Consigli

Alcuni preparano la pasta alla scorrevole con le fettuccine ma, con questo formato, il piatto risulterà ancor più pesante quindi fate bene attenzione. Se volete al posto del pecorino potete mettere del pepe nero.

Ultimi articoli

Altre ricette