Orecchiette fatte in casa con gamberi e zucchine, ti spieghiamo il procedimento ed un segreto

Le orecchiette fatte in casa con gamberi e zucchine vi impegneranno abbastanza in cucina ma avrete un risultato che ripagherà tutti gli sforzi

Altre ricette...

VUOI RICEVERE GRATIS LE NOSTRE RICETTE?
ISCRIVITI AL GRUPPO

Orecchiette fatte in casa con gamberi e zucchine; sono un altro modo per gustare questa pasta tipica pugliese oltre alle solite cime di rapa. In questa ricetta vogliamo darvi anche il procedimento per preparare la pasta fatta in casa in modo da farvi realizzare un piatto da veri e propri chef professionisti.

Non ci vorrà assolutamente molto, giusto un attimo di manualità che acquisirete ovviamente, con il tempo.

- Advertisement -

Se vuoi cimentarti in altre creazione, leggi qui per imparare a fare degli ottimi spaghetti all’aglione, proprio come in Toscana.

Ingredienti per le orecchiette ( dosi per 4 persone )

  • 800 gr di Farina di semola rimacinata
  • sale q.b.
  • 400 ml di acqua

Ingredienti per il condimento per 4 persone

  • mezza cipolla
  • olio EVO
  • sale q.b.
  • 250 gr pomodorini pachino
  • 150 gr di zucchine
  • 250 gr gamberi sgusciati

Procedimento per le orecchiette

In una ciotola capiente mettete la farina con il sale. Fate un buco al centro e versate l’acqua che dovrà essere assolutamente a temperatura ambiente. Iniziate a mescolare piano con un cucchiaio di legno, poi rovesciate su un piano di lavoro e impastate a mano per circa 10 minuti. L’impasto dovrebbe ora risultare omogeneo.

Avvolgete l’impasto in una pellicola e lasciate riposare a temperatura ambiente 20 minuti. ( questo è il trucco che ci ha consigliato una nonna pugliese che realizza orecchiette da oltre 60 anni ).

Staccate ora un pezzo di pasta e formate un serpente. Non utilizzate farina sul piano di lavoro. Affettate dei pezzettini di pasta delle dimensioni di circa un centimetro e con l’aiuto del pollice formate la vostra orecchietta.

Spolverate con una manciata di farina di semola sul pianto dove appoggerete le vostre orecchiette ed adagiatele lì sopra.

Procedimento per il condimento

Prendete una padella antiaderente e fate soffriggere la cipolla precedentemente tagliata fine. Aggiungete quindi i pomodorini tagliati a pezzettini ed una zucchina (potete tagliarla sia a pezzi che a rondelle). Dopo qualche minuto aggiungete i gamberi sgusciati e la zucchina grattugiata a crudo, i crostacei non dovranno cuocere più di 5 minuti. Aggiustate di sale e mettete un attimo da parte.

Cuocete 400 gr di orecchiette, basteranno per circa 4 persone. Scolatele e inserite la pasta all’interno del tegame, fate saltare 1 minuto per far insaporire il tutto e servite il vostro primo ancora fumante.

Consigli

Un primo di questo tipo merita un vino veramente ottimo. Quelli che vi consigliamo noi sono due: l’Orvieto Classico oppure il Biancolella d’Ischia.

Se vi piace, potete anche mettere sulla pasta a crudo, del prezzemolo tagliato molto fine.

Ultimi articoli

Altre ricette