Penne con tonno e zucchine, così buona da leccarsi i baffi

Le penne con tonno e zucchine sono un primo velocissimo e fresco da fare, ideali per una bella cenetta estiva

Altre ricette...

VUOI RICEVERE GRATIS LE NOSTRE RICETTE?
ISCRIVITI AL GRUPPO

Le penne con tonno e zucchine sono un primo velocissimo, ideale per una cenetta estiva senza troppe pretese. Questo tipo di pasta è l’ideale per questa preparazione ma il condimento si sposerà alla perfezione anche con degli spaghetti oppure delle farfalle.

Se volete prepararle in maniera ancor più salutare, provatele con dell’ottima pasta integrale. Vuoi provare un altro primo fresco? Prova le nostre trofie con pomodorini zucchine e burrata.

- Advertisement -

Ingredienti penne con tonno e zucchine per 4 persone

  • 400 grammi di penne lisce o rigate
  • 300 gr tonno sott’olio
  • 400 gr zucchine
  • 50 gr concentrato di pomodoro
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino
  • olio EVO
  • olio di semi
  • sale q.b.
  • timo q.b.

Procedimento

La preparazione delle penne con tonno è molto veloce quindi mettete subito l’acqua sul fuoco a bollire. Prendete le zucchine, lavatele e tagliatene 300 gr a rondelle spesse circa 4 mm e i restanti 100 gr molto sottili con l’ausilio di una mandolina.

Mettete l’olio di semi a scaldare in un pentolino e una volta raggiunta la temperatura giusta, immergete le zucchine tagliate più fini. Ci metteranno molto poco per dorarsi e diventare croccanti. Scolatele con una schiumarlola adagiandole su un foglio di carta assorbente e salatele senza esagerare.

In un’altra padella mettete invece l’olio EVO, lo spicchio d‘aglio e il peperoncino fresco fino a quando non inizieranno a sfrigolare. A questo punto aggiungete le zucchine tagliate più spesse. Fatele cuocere per 7 o 8 minuti a fiamma vivace. Aggiungete a questo punto il tonno scolato dal suo olio e il concentrato di pomodoro continuando per altri 6 minuti con la cottura. Mescolate di tanto in tanto per non far attaccare gli ingredienti. Alla fine togliete sia lo spicchio d’aglio che il peperoncino e aggiustate di sale.

Cottura e impiattamento

Scolate la pasta leggermente al dente e passatela nella padella, continuando per un po’ la cottura con un mestolo di acqua di cottura, fino a quando non sarà della consistenza giusta. Solo alla fine aggiungete le foglioline di timo facendo saltare la pasta un’ultima volta per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Servitela ben calda, adagiando sopra le zucchine sottili precedentemente fritte che doneranno un ottimo contrasto di consistenze.

Consigli

Per fare questo piatto in maniera ancor più veloce potete saltare il passaggio di frittura delle zucchine. Ricordate che più le zucchine sono tagliate finemente, meno ci metteranno a cuocere.

Al posto del timo e del peperoncino, provate questo piatto con un po’ di menta che con le zucchine si sposa perfettamente.

Quale vino abbinare? Sicuramente dei vini bianchi, un Pinot grigio oppure uno chardonnay e non si sbaglia.

Ultimi articoli

Altre ricette