Penne alla boscaiola, la ricetta originale pronta in 20 minuti

Un classico intramontabile primo della tradizione italiana, le penne alla boscaiola possono essere fatte sia con panna che senza

Altre ricette...

VUOI RICEVERE GRATIS LE NOSTRE RICETTE?
ISCRIVITI AL GRUPPO

Con o senza panna, le penne alla boscaiola alzi la mano chi non le ha mai mangiate. Sono un primo della tradizione italiana classico autunnale, dal sapore inconfondibile. Questo intramontabile piatto anni ’80 ha molti ingredienti ma la preparazione risulta decisamente facile.

Basterà mettere in ordine gli ingredienti che hanno tempo di cottura più alto fino a quelli che cuociono di meno. Seguendo la nostra ricetta passo passo sarà veramente un gioco da ragazzi. Se volete provare un altro classico primo ecco come fare dei perfetti spaghetti alle vongole.

- Advertisement -

Ingredienti penne alla boscaiola per 4 persone

  • 400 gr penne rigate
  • olio EVO
  • 1 spicchio aglio
  • 1 scalogno
  • 400 gr salsiccia
  • 1/2 bicchiere vino bianco
  • 250 gr funghi champignon
  • 100 gr piselli
  • 6 pomodori piccadilly o pachino
  • 100 ml panna (facoltativa)
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • Pecorino grattugiato q.b.

Procedimento

Prendete una padella capiente e con olio EVO soffriggete lo scalogno e l’aglio pelato e schiacciato sotto la lama del coltello. Ricordatevi di togliere l’aglio prima di mettere la salsiccia. Togliete il budello alla salsiccia e sbriciolatela mettendola insieme al soffritto. Quando sarà diventata chiara, mettete il vino bianco e fate evaporare tutto l’alcool. Solo a questo punto aggiungete i funghi champignon puliti e affettati.

Mescolate bene ed aggiungete anche i piselli, andranno benissimo anche quelli surgelati ancora congelati. Aggiungete ora anche i pomodorini, spellati e in pezzetti, che serviranno giusto per fare colore al vostro sugo.

Come ultimo step inserite un bicchiere di acqua calda che dovrà ricoprire appena gli ingredienti in cottura. Insaporite con il prezzemolo tritato e lasciate cuocere, con il coperchio, per 20 minuti circa. Una volta pronto conditeci la pasta con una bella spolverata di pecorino e abbondante pepe nero macinato fresco.

Consigli

La panna è proprio il classico tocco anni ’80. Potete decidere di non metterla oppure bagnarla con appena 100 ml proprio per darle cremosità. Se preferite invece un piatto bello pesante, provate con 200 ml.

Nemmeno a dirlo, una pasta del genere starà benissimo con vini forti e corposi come Cannonau e Primitivo di Manduria.

Ultimi articoli

Altre ricette