Insalata di riso fredda, scopri i nostri trucchi!

L'insalata di riso è un primo facilissimo da fare e gustosissimo, ideale per le calde serate d'estate

Altre ricette...

VUOI RICEVERE GRATIS LE NOSTRE RICETTE?
ISCRIVITI AL GRUPPO

Il caldo sta arrivando e cosa c’è di meglio che un’ottima insalata di riso servita a tavola? Il procedimento per prepararla è veramente facile e potranno essere scelti moltissimi ingredienti per rendere questo piatto unico..

Ci sono solamente alcune accortezze da seguire, come ad esempio la cottura del riso ma, se fatti tutti i passaggi alla perfezione, ci sarà solamente la leccarsi i baffi. Vuoi provare un’altra ricetta? Prova i nostri gnocchi al ragù con parmigiano

- Advertisement -

Ingredienti insalata di riso per 4 persone

  • 300 gr riso arborio
  • 200 gr tonno sott’olio
  • 70 gr pomodorini pachino
  • 70 gr pomodorini gialli
  • 100 gr provola dolce
  • 100 gr pisellini
  • 70 gr olive di Gaeta
  • 100 gr mais
  • 150 gr peperoni rossi o gialli
  • sale q.b.
  • salsa worcester q.d.

Procedimento

1 Come accennato, la parte più importante da non sbagliare è la cottura del riso. Mettete l’acqua sul fuoco, salate e una volta che bolle, aggiungete i piselli sbollentandoli per circa 3 minuti. A questo punto toglieteli e aggiungete il riso cuocendolo tassativamente 2 o 3 minuti meno di quanto indicato in confezione.

2 Mentre il riso cuoce si può procedere alla preparazione del condimento. Sgocciolate bene il tonno sott’olio, e il mais. Adesso la parte più noiosa è tagliare a cubetti la provola dolce, i pomodorini rossi e gialli ed i peperoni. Per i peperoni consigliamo di saltarli velocemente in padella con 2 cucchiai di olio, dovranno risultare croccanti e colorati. Tagliate a metà anche le olive di Gaeta precedentemente snocciolate.

3 Scolate il riso lasciandolo raffreddare insieme ai piselli. Alla fine unite tutto al condimento aggiungendo olio EVO fino a quando non sarà tutto bello condito. Aggiustate quindi di sale ed aggiungete solo alla fine un paio di cucchiai di salsa worcester mischiando fino a quando il riso non si sarà colorato per bene.

Consigli

Le varianti dell’insalata di riso sono veramente moltissime. Da provare anche, se non dovesse piacere quella al pesce, la versione con i cubetti di prosciutto cotto o, in alternativa, quella solamente vegetariana. In quest’ultimo caso però aumentate leggermente i dosaggi di tutte le verdure.

Al posto della salsa worcester, che ha un sapore molto particolare, si potrebbe anche mettere un pochino d’aceto balsamico oppure del succo di limone.

Per un’insalata di riso ancora più buona, lasciatela in frigo in un contenitore ermetico per almeno 5 ore prima di servirla.

Ultimi articoli

Altre ricette