Trofie al pesto di rucola e bresaola, un primo velocissimo

Le trofie al pesto di rucola e bresaola sono un primo da preparare quando si ha molta fame ma poco tempo per cucinare

Altre ricette...

VUOI RICEVERE GRATIS LE NOSTRE RICETTE?
ISCRIVITI AL GRUPPO

Le trofie al pesto di rucola e bresaola uniscono varie tradizioni culinarie italiane a partire dal formato della pasta che ha antichissime origini in quel della Liguria.

Si adattano a tantissimi tipi di preparazione (non solo con il pesto). In questa ricetta per cui ringraziamo Maria Salvaggio Gullo, le troviamo con due ingredienti che spesso si trovano a braccetto: della bresaola dal sapore molto deciso, insieme all’amarognolo quasi piccantino della rucola. Questo è un primo che si può preparare in pochissimo tempo anche considerando che la cottura delle trofie è molto breve.

- Advertisement -

Abbiamo sul nostro sito tantissimi primi differenti da provare: ecco come fare ad esempio gli spaghetti all’aglione, tipici della toscana.

Se volete ricevere Gratis le ricette sui Primi Piatti iscrivetevi al nostro canale Whattsapp e seguite il nostro gruppo Facebook Primi Piatti.

Ingredienti trofie al pesto di rucola e bresaola per 4 persone

  • 400 g di trofie
  • 200 g di Philadelphia
  • 100 g di bresaola
  • 3 cucchiai pesto alla rucola
  • pepe
  • acqua di cottura
  • parmigiano
  • 1 noce di burro
  • mezza cipolla

Procedimento

In una padella mettete la noce di burro con la cipolla tritata molto finemente ed un cucchiaio di acqua. Fate stufare per bene a fuoco basso.

Aggiungete quindi il Philadelphia (o qualsivoglia formaggio spalmabile) e il pesto di rucola. Miscelate e mettete da parte. Cuocete la pasta in acqua salata e, prima di scolare, aggiungete 3 cucchiai di acqua di cottura nel condimento fatto in precedenza. Mettete insieme anche la bresaola tagliata a pezzetti piccoli con le forbici.

Scolate la pasta e versatela direttamente nella padella con il condimento facendo saltare per far amalgamare bene il tutto. Un ultimo tocco con una macinata di pepe e parmigiano grattugiato, mantecare e servite ancora fumante.

Consigli

Per avere un pesto di rucola ad hoc potete anche farlo da voi, è veramente semplicissimo. Per 200 g di pesto basterà mettere in un mixer 100 g di rucola, 70 g di pinoli, 70 di olio EVO, 50 g di un mix di pecorino e parmigiano e mezzo spicchio d’aglio. Frullate tutto ed aggiustate si sale man mano.

Ultimi articoli

Altre ricette