Pasta allo scoglio, ecco la ricetta perfetta per un primo di mare

Un primo piatto dell'intenso gusto di mare

Altre ricette...

VUOI RICEVERE GRATIS LE NOSTRE RICETTE?
ISCRIVITI AL GRUPPO

La pasta allo scoglio è una ricetta davvero prelibata, ideale per il palato di chi ama il sapore del pesce. La preparazione può richiedere un po’ di tempo in quanto è necessario pulire con cura tutti i frutti di mare che aggiungerete alla pasta, ma lo sforzo sarà ampiamente ripagato!

Quale pesce scegliere per il sugo allo scoglio?

La ricetta può essere personalizzata scegliendo il pesce che più vi piace; oltre alle vongole e alle cozze, potrete infatti aggiungere scampi, gamberetti, polipetti e altro ancora. Questo primo piatto è perfetto per la cena domenicale, un pranzo tra amici o per festeggiare qualche importante ricorrenza.

- Advertisement -

Ecco come procedere, vi consigliamo anche di provare le tagliatelle al salmone.

Ingredienti pasta allo scoglio per 4 persone

  • 300 g pasta a scelta
  • 300 g vongole
  • 300 g cozze
  • 240 g calamari
  • 8 gamberetti
  • 240 g pomodorini
  • 2 spicchi aglio
  • vino bianco
  • 1 scalogno
  • olio evo
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe

Procedimento

Per preparare la pasta allo scoglio, dovete innanzitutto pulire con cura le vongole e le cozze. Mettete le prime in ammollo in acqua fredda con del sale grosso per almeno 12 ore, così da farle spurgare bene. Trascorso il tempo indicato, scolatele, passatele sotto l’acqua fredda ed eliminate i residui di sabbia sbatacchiandole su una superficie rigida. Per quanto riguarda le cozze, dovrete spazzolarle con una paglietta e sciacquarle sotto l’acqua corrente.

Come far aprire le cozze e le vongole

Prendete due padelle e mettete in entrambe pochissima acqua e un po’ di vino; immergete le vongole nella prima pentola e le cozze nella seconda, coprite con due coperchi e mettete sul fuoco. Fate cuocere fino a quando non si saranno aperte.

Preparare il sugo per la pasta allo scoglio

1 Pulite le vongole e le cozze eliminando i gusci, e filtrate l’acqua di cottura per eliminare eventuali resti di sabbia. Tenete da parte qualche cozza e qualche vongola con il guscio per decorare il piatto.

2 Mettete un filo d’olio in una padella e, quando è ben caldo, aggiungete uno spicchio d’aglio, nonché lo scalogno sminuzzati finemente. Lasciate dorare qualche minuto, poi unite i calamari puliti e tagliati ad anelli. Lasciate cuocere per circa 5 minuti, quindi sfumate con il vino. Ora dovete aggiungere i gamberetti puliti, a cui avrete tolto l’intestino. Lasciate cuocere per qualche minuto, e inserite i pomodorini tagliati a pezzetti e privi di succo con un l’acqua di cottura delle cozze o delle vongole. Aggiungete le vongole e le cozze, aggiustate di sale e di pepe, mescolate bene e fate cuocere ancora qualche minuto.

Preparare la pasta allo scoglio

3 In una pentola capiente, portate a bollore abbondante acqua, quindi salatela e buttate la pasta. Fate cuocere fino a metà cottura, poi scolate bene e terminate la cottura nella padella con il sugo allo scoglio. Se necessario, aggiungete un po’ di acqua di cottura.

Quando la pasta è cotta, aggiungete il prezzemolo, mescolate bene e mettetela in una zuppiera insieme alle vongole e alle cozze con il guscio. La vostra pasta allo scoglio è pronta per essere portata in tavola!

Consigli

Quando preparate dei piatti a base di pesce e frutti di mare, assicuratevi di acquistare prodotti freschi e di ottima qualità.

Per mantecare in padella la pasta aggiungete un mestolo di acqua di cottura e un filo d’olio, questo creerà una salsina che lega il piatto.

Ultimi articoli

Altre ricette