Pasta del cornuto, un primo napoletano dall’origine particolare

La pasta del cornuto per farla al meglio esiste un segreto ben specifico

Altre ricette...

VUOI RICEVERE GRATIS LE NOSTRE RICETTE?
ISCRIVITI AL GRUPPO

La cucina napoletana ci ha da sempre abituati a dei nomi molto coloriti e la pasta del cornuto non fa di certo eccezione. Sulle sue origini c’è poco da discutere: è probabile che una donna di casa, non contenta del comportamento del capo famiglia, l’abbia fatta perché…doveva farla, ma con molta poca voglia di cucinare.

Stiamo difatti parlando di una semplice pasta al burro con l’aggiunta di una spolverata di pepe e null’altro. Attenzione però perché per chi l’ha già preparata sa perfettamente che, se non preparata a dovere, risulterà essere un vero malloppone di colla. Quindi, anche per un primo che sembra così facile, esistono precisi passaggi da seguire per farla alla perfezione. Se non avete litigato con il vostro coniuge potreste anche provare a fare una deliziosa Pasta allo scoglio usando ingredienti freschissimi.

- Advertisement -

Se volete ricevere Gratis le ricette sui Primi Piatti iscrivetevi al nostro canale Whattsapp e seguite il nostro gruppo Facebook Primi Piatti.

Ingredienti pasta del cornuto per 4 persone

  • 400 g di linguine o spaghetti
  • 150 g di burro
  • 80 g parmigiano reggiano grattugiato
  • pepe nero q.b.
  • sale q.b.

Procedimento per la pasta del cornuto

Visto che il condimento è praticamente già pronto da solo la prima cosa da fare è ovviamente quella di mettere abbondante acqua salata sul fuoco per cuocere la pasta. Scolate la pasta al dente avendo cura però di tenere da parte un po’ d’acqua di cottura. Fate sciogliere prima il burro con il calore della pasta e con l’aiuto di qualche cucchiaio d’acqua di cottura.

Fate amalgamare bene la pasta con il condimento e solo ora che si sarà stiepidita leggermente, aggiungete anche il formaggio in ogni piatto. Questo è importante perché, se lo farete direttamente in pentola il formaggio inizierà a filare, formando dei grumi. Completate il piatto con una generosa spolverata di pepe nero macinato al momento.

Consigli

Se avete fretta e il vostro coniuge non vi ha fatto poi così arrabbiare, provate la pasta al burro con una spolverata di bottarga al posto del pepe. Provare per credere, non ve ne pentirete.

Ultimi articoli

Altre ricette