Spaghetti cozze e astice, il mare in tavola

La pasta ai frutti di mare è una prelibatezza che potremo preparare anche a casa con questa ricetta di spaghetti cozze e astice

Altre ricette...

VUOI RICEVERE GRATIS LE NOSTRE RICETTE?
ISCRIVITI AL GRUPPO

I frutti di mare sono tantissimi e la possibilità di fare sempre primi differenti è praticamente infinita. In questi spaghetti cozze e astice c’è tutto il sapore del mare e basta solo un’accortezza comprare sempre ingredienti freschissimi e mai surgelati perché il sapore non sarebbe indubbiamente lo stesso.

Freschi sì, ma non ci sarà bisogno di bollirli vivi come molti chef dicono, sarebbe solo un’inutile barbaria. Come pasta lo spaghetto è l’ideale perché andrà a raccogliere tutto quanto il condimento che, in questo primo piatto, è decisamente preponderante, ma anche il pacchero è una giusta scelta.

- Advertisement -

Ringraziamo per questo meraviglioso primo piatto di pesce la nostra cara amica Tania Falcone, che ci ha stupiti col suo spaghetto all’astice.

Se vuoi provare un altro primo di mare, decisamente più classico, ecco come fare la pasta alle vongole secondo la nostra ricetta.

Se vuoi ricevere Gratis le ricette sui Primi Piatti iscriviti al nostro canale Whattsapp.

Ingredienti spaghetti cozze e astice per 4 persone

  • 320 g spaghetti
  • 1 o 2 astici (a seconda della grandezza)
  • 400 g cozze non sgusciate
  • olio evo
  • 1 spicchio aglio
  • vino bianco q.b.
  • prezzemolo
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b.
  • mezzo dado vegetale
  • 3 pomodori ramati

Procedimento

Mettete l’astice in padella con olio e uno spicchio d’aglio, prima però dovete praticare dei tagli sotto la corazza. Coprite con un coperchio e fate cuocere fino a che non cambierà colore diventandi di un colore arancio vivo.

A questo punto, togliete l’astice dalla padella e mettetelo su di un tagliere. Tagliatelo nel senso della lunghezza in modo da poter estrarre tutta la polpa. Poi estraete la polpa dalle chele e mettete tutto da parte. Nella stessa padella fate aprire le cozze, poi toglietele tutte dal guscio e mettetele da parte.

Preparazione del sugo all’astice e cozze

Ora dovrete utilizzare una padella ben capiente, mettete l’olio, i gambi del prezzemolo e l’aglio tritato fine fine, fate soffriggere per un poco, togliere i gambi del prezzemolo ed aggiungete la polpa di astice e le cozze messe precedentementeda parte. Fate saltare due minuti per poi aggiungere il vino bianco e lasciate sfumare fino a quando non sarà scomparsa la parte alcolica. Aggiungete il prezzemolo tritato, una macinata di pepe, poca noce moscata e il mezzo dado per pesce. Attenzione con il sale perché questi sono tutti ingredienti molto sapidi, quindi nel caso assaggiate man mano. A questo punto inserite i pomodori freschi tagliati a dadini oppure se preferite, dei pelati schiacciandoli bene.

Preparazione della pasta all’astice

Fate cuocere la pasta in acqua salata e scolate leggermente al dente passandola subito nella padella assieme al pesce. Fate continuare la cottura e se necessario, aggiungere un mestolo d’acqua di cottura che terrete da parte. Impiattate aggiungendo un’ultima spolverata di prezzemolo tritato fresco.

Consigli

I vini da abbinare ad un buon piatto di pesce sono veramente tanto. Consigliamo un Muller o mun vermentino di Sardegna che, con i loro aromi fruttati esalteranno il sapore del pesce.

Ultimi articoli

Altre ricette